PERCHE’ METTIAMO LA FEDE ALL’ANULARE SINISTRO?

11081351_670195446442639_1919422379313911967_nPerché il quarto dito della mano si chiama anulare? Il suo nome viene dal latino “anulus”, cioè anello. Ciò vuol dire che anche nell’antichità l’anello si portava al quarto dito della mano. Gli Egizi pensavano che, all’interno di quel dito, passasse una vena che andava diretta al cuore; i Cristiani, invece, indicavano con il pollice, l’indice e il medio la Trinità e arrivavano all’anulare dopo aver toccato quelle tre dita, ecco perché lì va la fede matrimoniale. La scelta della mano sinistra è relativa al fatto che la mano destra si usa nei lavori di tutti i giorni, quindi la fede avrebbe dato fastidio e si sarebbe rovinata più facilmente.

Precedente IL SIMBOLO DELL’ULIVO Successivo 5 alimenti che non vanno assolutamente conservati in frigorifero