La canzone dello spot Tim in versione integrale, chi è il bravissimo ballerino?

Impossibile rimanere fermi quando parte la musica, fin dal primo momento il ballo dello spot della Tim ci ha colpito in maniera positiva, ogni tanto fa piacere vedere uno spot pubblicitario che diverte e cattura in modo positivo la nostra attenzione.

Lo spot Tim Fibra 2016/2017, è caratterizzato da immagini che mostrano tante persone che ballano sulle note della canzone che fa da colonna sonora, un balletto inventato da una “web star”.

Per la cronaca, il brano è stato già utilizzato per lo spot della Paco Rebanne del 2015 (fragranza Eau My Gold) ed è anche disponibile nelle versioni Parov Stelar Remix, Extended Club Version, UMEK Remix e Umani Remix.

Il brano che fa da colonna sonora alla pubblicità è di Marcus Füreder, meglio conosciuto come Parov Stelar, disc jockey e musicista austriaco classe 1974. La canzone si intitola All Night ed è stata rilasciata nel 2012 come singolo estratto dall’album The Princess.

Il ballerino dello spot è tedesco ed è già una vera e propria star di You tube, lui è Just Some Motion e ha pubblicato diversi video tutti irresistibili, nel suo canale.
il motivo del brano è contagioso e spassosissimo, vi invito a guardare il video integrale del balletto del ballerino Youtuber, è bravissimo e davvero divertente.

Tiziano Ferro Troppo buono

Immagine (17)

Testo di: TROPPO BUONO

La metà di una bugia non fa la verità
quindi nonostante tutto non potrò più amarti
e mi prendevo in giro
avevi tutta la vita davanti e lo capivo

la metà di ciò che penso non l’ho scelto solo io
perchè credere di amarti non sa bastarmi
e anche stringendoci
o parlandone e negandolo

ripenserai ancora
a tutto il bene che
ti ho dato solo e solamente io
ripenserai ancora
a quanto il niente tuo
per me fu tutto
e per sempre hai perso un pezzo di me
e lo sai che son stato troppo buono
ma che, stanco ormai, non posso più

tutto quello che ho sbagliato lo so bene anche io
ma non sono mai arrivato a sentirmi così tanto inutile
e in tempi avversi
ti salvai la vita tante volte, non ti accorgesti

ripenserai ancora a tutto il bene che
ti ho dato solo e solamente io
ripenserai ancora
a quanto il niente tuo
per me fu tutto
e per sempre ho perso un pezzo di me
e lo sai che son stato troppo buono
ma che, stanco ormai, non posso più

è vero è complicato odiarti
nessuno al mondo può negarlo
tanto meno oggi io, e…

è vero è complicato amarmi
nè io nè te ci riusciamo
io da sempre, tu per niente…

ripenserai ancora a tutto il bene che
ti ho dato solo e solamente io
ripenserai ancora a quanto il niente tuo
per me fu tutto
e per sempre ho perso un pezzo di me
e lo sai che son stato troppo buono
ma che, stanco ormai, non posso più.

Magari – Renato Zero

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!2013-07-15_0941a2

Magari toccasse a me
un po’ di quella felicità… magari ……saprò aspettare te
domani e poi domani e poi… domani
Io come un’ombra ti seguirò
la tenerezza è un talento mio
non ti deluderò la giusta distanza io
sarò come tu mi vuoi……..

Claudio Baglioni E tu

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!2013-07-15_0941a2 (2)

accoccolati ad ascoltare il mare
quanto tempo siamo stati
senza fiatare
seguire il tuo profilo con un dito
mentre il vento accarezzava piano
il tuo vestito
e tu
fatta di sguardi tu
e di sorrisi ingenui tu
ed io
a piedi nudi io
sfioravo i tuoi capelli io
e fermarci a giocare
con una formica
e poi chiudere gli occhi
non pensare più
senti freddo anche tu
senti freddo anche tu
e nascoste
nell’ombra della sera poche stelle
ed un brivido improvviso
sulla tua pelle
poi correre felici a perdifiato
fare a gara per vedere
chi resta indietro
e tu
in un sospiro tu
in ogni mio pensiero tu
ed io
restavo zitto io
per non sciupare tutto io
e baciarti le labbra
con un filo d’erba
e scoprirti più bella
coi capelli in su’
e mi piaci di più
e mi piaci di più
forse sei l’amore…
e adesso non ci sei che tu
soltanto tu e sempre tu
che stai scoppiando
dentro il cuore mio
ed io che cosa mai farei
se adesso non ci fossi tu
ad inventare questo amore
e per gioco siam caduti coi vestiti in mare
ed un bacio e un altro e un altro ancora
da non poterti dire
che tu
pallida e dolce tu
eri già tutto quanto tu
ed io
non ci credevo io
e ti tenevo stretta io
coi vestiti inzuppati
stare li’ a scherzare
poi fermarci stupiti
io vorrei cioè
ho bisogno di te
ho bisogno di te
dammi un po’ d’amore…
e adesso non ci sei che tu
soltanto tu e sempre tu
che stai scoppiando dentro il cuore mio
ed io che cosa mai farei
se adesso non ci fossi
tu ad inventare questo amore.