5 alimenti che non vanno assolutamente conservati in frigorifero

bananeNon tutti gli alimenti vanno conservati in frigorifero, anzi: ce ne sono alcuni che alle basse temperature si rovinano e che, per durare più tempo mantenendo le loro proprietà, vanno conservati fuori dal frigo. Quali sono i 5 più conosciuti?

1. Banane
Le banane non vanno assolutamente conservate in frigorifero altrimenti si anneriscono in un batter d’occhio senza maturare. Per cui la cosa ideale da fare per conservare le banane è quella di metterle nel cesto della frutta a temperatura ambiente: i loro tempi di conservazione sono piuttosto lunghi e avrete quindi tutto il tempo per consumarle!

2. Cipolle
Anche le cipolle non vanno mai conservate in frigorifero piuttosto, affinché si mantengano a lungo, dovrete metterle in un luogo asciutto e buio, (la dispensa per esempio può essere il luogo ideale). Le basse temperature fanno diventare le cipolle troppo morbide e ammuffirle. Attenzione però, questo discorso vale per le cipolle intere. Se invece avete tagliato la cipolla e ve ne avanza un pezzo, avvolgetelo nella carta stagnola e mettetelo in frigo.

3. Mele
Tra la frutta da non conservare alle basse temperature del frigo troviamo anche le mele che si mantengono bene semplicemente nel cesto della frutta a temperatura ambiente. Il frigorifero le rende farinose e troppo morbido e toglie alle mele tutto il sapore.

4. Miele
Mai conservare il miele in frigorifero, luce e umidità lo sciupano. Il posto ideale dove conservare il frigorifero è la dispensa, un luogo asciutto e non troppo luminoso che manterrà intatte le proprietà del miele, che sono tantissime.

5. Pane
Tra i 5 alimenti da non conservare in frigorifero troviamo anche il pane: che sia fresco oppure congelato non importa, questo alimento non si conserva a basse temperature. Per farlo durare molti giorni basterà riporlo in un sacchetto di carta, quello in cui di solito viene messo quando andate ad acquistarlo in panetteria, e conservarlo poi in un luogo asciutto. Vedrete che anche nei giorni successivi il pane sarà ottimo e, tolta la prima fetta che potrà essere magari un po’ dura, il resto sarà perfetto! Se volete potete penare di riscaldarlo in forno per un gusto ancora migliore!

Precedente PERCHE’ METTIAMO LA FEDE ALL’ANULARE SINISTRO? Successivo IL POTERE DI UN ABBRACCIO… (leggete)