Il test dei tre setacci…. (da consigliare a coloro che amano sparlare degli altri…)

1004854_10151601105870749_2032332355_n1Nell’antica Grecia Socrate aveva una grande reputazione di saggezza…
Un giorno venne qualcuno a trovare il grande filosofo, e gli disse:

– Sai cosa ho appena sentito sul tuo amico?

– Un momento – rispose Socrate. – Prima che me lo racconti, vorrei farti un test, quello dei tre setacci.

– I tre setacci?

– Ma sì, – continuò Socrate. – Prima di raccontare ogni cosa sugli altri, è bene prendere il tempo di filtrare ciò che si vorrebbe dire. Lo chiamo il test dei tre setacci. Il primo setaccio è la verità. Hai verificato se quello che mi dirai è vero?

– No… ne ho solo sentito parlare…

– Molto bene. Quindi non sai se è la verità. Continuiamo col secondo setaccio, quello della bontà. Quello che vuoi dirmi sul mio amico, è qualcosa di buono?

– Ah no! Al contrario

– Dunque, – continuò Socrate, – vuoi raccontarmi brutte cose su di lui e non sei nemmeno certo che siano vere. Forse puoi ancora passare il test, rimane il terzo setaccio, quello dell’utilità. E’ utile che io sappia cosa mi avrebbe fatto questo amico?

– No, davvero.

– Allora, – concluse Socrate, – quello che volevi raccontarmi non è né vero, né buono, né utile; perché volevi dirmelo?

Se ciascuno di noi potesse meditare e metter in pratica questo piccolo test… forse il mondo sarebbe migliore.

(web)

↓↓↓CONDIVIDI↓↓↓

NELLA VITA NON BISOGNA MAI GIUDICARE PRIMA DI SAPERE!!

google-glass-sala-operatoriaUn medico è entrato in ospedale subito dopo essere stato chiamato urgentemente alla chirurgia d’urgenza.

Ha risposto alla chiamata non appena possibile, si è messo il camice ed è andato direttamente al blocco chirurgico. Davanti alla sala operatoria trova il padre del bambino che gli grida: “Perché è venuto così tardi, perché tutto questo tempo, non sa che la vita di mio figlio è in pericolo, non hai il senso di responsabilità?”

Il dottore sorride e dice: “Mi dispiace, non ero in ospedale e sono arrivato velocemente per come ho potuto, dopo aver ricevuto la chiamata… Ed ora, vorrei che si calmasse in modo che io possa fare il mio lavoro!”

“Devo stare calmo? Cosa succederebbe se suo figlio si trovasse in questo momento nei panni del mio bambino, starebbe tranquillo?” – Dice il padre arrabbiato.

Il dottore sorride e risponde: “Le voglio dire quello che ha detto Giobbe nella Bibbia: “Dalla polvere siamo venuti e in polvere ritorneremo, sia benedetto il nome di Dio! Noi medici non possiamo fare sempre miracoli! Stia tranquillo, comunque faremo tutto il possibile per suo figlio!”

“Dare consigli quando non siamo in questione è così facile!” – mormora il padre.

L’intervento dura qualche ora, alla fine esce dalla sala operatoria felice e dice al padre: “Grazie a Dio suo figlio è salvo!” e senza attendere la risposta del padre guarda l’orologio e va via di fretta mentre dice: “Se vuole sapere altro chieda all’infermiera!”.

“Perché così arrogante? Non poteva aspettare qualche minuto e dirmi di più sullo stato di mio figlio? dice il padre all’infermiera.

Infermiera con le lacrime al viso gli risponde:

“Il figlio del dottore è morto ieri in un incidente stradale, e il medico era al funerale quando l’abbiamo chiamato per l’urgenza e ora che il suo bambino è fuori pericolo e sta bene, lui è corso a vedere la sepoltura di suo figlio!

Non giudicare mai nessuno, perché non sai cosa sta vivedendo realmente chi hai davanti a te!
↓↓↓CONDIVIDI↓↓↓

SAI PERCHE’ L’UOMO FA PIPI’ IN PIEDI? sicuro che vuoi saperlo? ( stupenda da leggere)

802x598xSchermata-2014-12-15-alle-11.28.56.png.pagespeed.ic_.Y3IIvO8SlWQuando Dio creò Adamo ed Eva, aveva due regali da dare loro. Dio disse: “Ho due regali da darvi: il primo è la possibilità di fare pipì in piedi…” Adamo lo interruppe gridando: “Lo voglio io, sarebbe bellissimo, la vita sarebbe molto più semplice e molto più divertente!!! ”Dio guardò Eva ed Eva fece un cenno di approvazione: “Padre, fai contento il mio Adamo. Non è poi così importante per me…”Allora Dio diede il primo regalo all’uomo. Adamo urlò di gioia, fece salti e pipì da tutte le parti, spruzzò tutti gli alberi e corse fino alla spiaggia dove fece di nuovo pipì e ammirò il motivo che riuscì a fare sulla sabbia. Dio ed Eva guardarano l’allegria di Adamo e alla fine Eva chiese a Dio: “Qual era l’altro regalo, padre?” “Il cervello, Eva, il cervello…”ù

ahahhahahahahaahha
↓↓↓CONDIVIDI↓↓↓

Riconoscere il colpo di fulmine, 7 sintomi conclamati di una cotta colossale

Ti è capitato di incontrare qualcuno che ti piace, che ti fa battere il cuore, che ti fa sentire in imbarazzo? Potrebbe essere un bel colpo di fulmine, il famoso amore a prima vista che ci rivoluziona la vita e ci fa essere felici senza motivo.

E tu, con quello là, come sei messa? Ti sei presa un bella botta? Scopri se hai i sintomi della cotta vera…

(Continua a leggere dopo la foto)cotta1) Quando ti ritrovi nello stesso posto con lui o lei hai le farfalle nello stomaco? Già, è una cotta.

2) Hai la sensazione di conoscere quella persona da tempo anche se in realtà non la conosci affatto? Probabilmente l’hai conosciuta in un’altra vita. E di sicuro è una bella cotta.

3) Hai voglia di esagerare e di dire alla persona in questione che sei innamorato/a di lei? Tana…

4) Pensi a lei, sempre a lei, continuamente a lei e ogni cosa, ma proprio qualunque cosa ti fa pensare a lei? Bingo!

5) Hai voglia di prenderti cura di quella persona, di proteggerla, di farla felice. Anche se non la conosci. Questi sono i miracoli dell’amore. E tu hai i sintomi di una bella cotta.

6) Ti sei preso una cotta e avete iniziato a uscire? Probabilmente ogni cosa che verrà sarà davvero naturale… E facile. Per una volta…

7) La persona che ti ha stravolto la vita (in senso buono) non ti ispira solo sesso ma soprattutto, affetto, rispetto, stima? Colpo di fulmine!
↓↓↓CONDIVIDI↓↓↓

Quello che gli uomini non dicono (ma desiderano parecchio). 8 cose che ”dovresti” fare a letto…

Una vita intima soddisfacente ed equilibrata è un po’ il sogno di tutte le donne, innanzitutto perché se si sta bene sotto lenzuola ne giova anche la relazione, e poi perché i rapporti hanno senza dubbio un’enorme influenza positiva sull’umore e sul benessere fisico. Per esempio aiutano le donne a essere più belle e anche meno stressate. Stessa cosa vale per gli uomini. Ecco le otto cose che gli uomini vogliono a letto.

(Continua a leggere dopo la foto)ero1. Le donne intraprendenti. Gli uomini adorano le donne che sanno prendere il controllo della situazione in camera da letto. Prova a fare il primo passo, proponi di cambiare posizione e prova a a indirizzare “il gioco” verso il terreno che preferisci. Comanda tu.

2. Le sorprese. Essere sorpresi può essere davvero eccitante per un uomo. Lasciate la comodità della camera da letto per sperimentare nuovi posti in casa (o magari fuori) dove fare l’amore. I muri del corridoio, il tavolo della cucina, perfino quell’angolino in sala, possono darti davvero soddisfazioni.

3. Le donne che si lasciano guardare. Il senso da cui gli uomini traggono il maggior stimolo è la vista. Per questo sperimentare posizioni in cui la donna si lascia guardare, può essere un’ottima idea, che incontrerà sicuramente le fantasie del vostro lui. Curate la scelta del vostro intimo e sfoggiate un rossetto rosso da femme fatale.

4. Sentirsi dire che sono sexy. Nonostante lo nascondano bene, gli uomini sono vanitosi tanto quanto noi, ragazze. Sussurrategli che sono belli, questo non può far altro che migliorare le loro prestazioni.

5. Usare qualche frase piccante, senza esagerare. Gli uomini le adorano, ma non sanno come chiederle. Siate esplicite nel confessargli se quello che sta facendo vi piace particolarmente.

6. Nessun uomo direbbe di no ad uno strategico cambio di posizione… Ecco un semplice accorgimento per farlo impazzire… Anche l’uso della creatività sarà parecchio apprezzato.

7. Agli uomini piace essere toccati, accarezzati e massaggiati.. Inizia con un massaggio rilassante, magari fatto con oli dal profumo eccitante, accarezzagli il volto, stringilo tra le braccia e andrà in estasi.

8. Sentirsi apprezzati. Fagli capire che sta facendo un buon lavoro. Lui non te lo chiederà, ma gli piacerà sentirselo dire.
↓↓↓CONDIVIDI↓↓↓

Gli uomini preferiscono le donne imperfette, ecco i 5 difetti che li fanno davvero impazzire

Dunque la perfezione non esiste, ma forse ad alcune è sfuggito… Si ostinano a cercare la perfezione a tutti i costi. E poi dove? Suvvia, non fatelo più… Non lo sai che le cose che piacciono di più agli uomini sono i nostri difetti? In particolare ce ne sono 5 che, agli occhi di lui, ti fanno irresistibile… Vuoi scoprire quali sono?

(Continua a leggere dopo la foto)bacik1) I capelli indomabili. Perché piacciono agli uomini? Perché innanzitutto sono simbolo di naturalezza, poi perché ti conferiscono quell’aria sbarazzina che lo fa impazzire…

2) Il naso non perfetto. Ovvio, alla francese è strepitoso, ma ci si può fare poco per averlo. E poi, con quel tuo naso irregolare, specie se è in armonia con il resto del volto, lo farai innamorare di sicuro. O meglio, non sarà il naso che cambierà l’opinione che ha di te.

3) Il sorriso imperfetto. Pare che gli uomini – che sono molto affascinati dai sorrisi – siano a disagio di fronte a un sorriso troppo perfetto. Un sorriso più naturale, invece, li mette a proprio agio… Quindi se non ha i denti bianchissimi e brillanti, sorridi senza paura…

4) L’altezza scarsa. Sei bassa e ti senti brutta perché vorresti uno stacco di coscia di 2 metri? Beh, non sei la sola. Ma sappi che agli uomini, le donne formato mignon, piacciono parecchio. Quindi basta paranoie.

5) Gli occhi che vanno all’ingiù. Ai maschi piacciono perché danno un tocco di innocenza. Capito?
↓↓↓CONDIVIDI↓↓↓

Lui ha l’amante? 15 metodi per scoprire se ti tradisce più 1 per farlo confessare

Stai con lui da un po’, ora ti è venuto un mezzo sospetto che lui ti tradisca. Brutta sensazione. E tu, non ti arrendi, vuoi andare a fondo. E scoprire se il tuo è solo un sospetto oppure è un terrore fondato. Di seguito alcuni segnali da tenere d’occhio.

(Continua a leggere dopo la foto)inf1) Prima dedicava tutto il suo tempo libero a te, adesso esce sempre con “i suoi amici”. È particolarmente sospetto se non ha molti amici o non è mai sembrato molto affezionato a loro.

2) Improvvisamente si ritrova spesso a lavorare fino a tardi. Prima succedeva ogni tanto e, all’uscita, trovava sempre il tempo per vederti. Adesso è troppo preso

3) È sempre troppo stanco per uscire, mentre prima questo non succedeva mai. Potrebbe significare che concentra le sue energie su qualcun altro.

4) Prima andavate spesso a pranzo o a cena insieme, adesso non è mai dell’umore adatto, non si sente bene o non ha fame.

5) A differenza di prima, ti fa pochi complimenti. Li riserva a un’altra? Forse…

6) Oppure: non ti ha mai fatto complimenti e ora te ne fa un sacco? Magari qualche senso di colpa lo sta logorando…

7) In lui c’è qualcosa di diverso: il suo modo di parlare, il modo di ridere, le cose che dice… Sarà stato contagiato da un’altra persona. Noi speriamo di no…

8) Non risponde ai tuoi messaggi per ore nel bel mezzo di una conversazione. Forse, mentre stava parlando con te, è arrivata lei.

9) Parliamo di rapporti tra le lenzuola. Prima non lo facevate mai ora è diventato un amante instancabile? Forse è il suo sentirsi in colpa…

10) Non lo fate più? Probabilmente lo fa troppo spesso con l’altra…

11) Prima la sua auto era una fogna e ora è sempre pulita. Con tanto di profumo (che forse serve a coprire l’odore di lei)…

12) È felice senza una ragione apparente o è triste senza una ragione apparente? Mmmm.. Hai pensato che potrebbe dipendere da quella?

13) Improvvisamente è sempre su internet: forse sta chattando con l’altra ragazza. Se spegne tutto quando entri nella stanza, è un cattivo segno.

14) Sparisce per ore e quando lo chiami trovi il telefono spento? Ahi…

15) Ha sempre il telefono in mano e non capita mai, dico mai, che lo lasci incustodito? Non è bello…

16) A questo punto togliti il dubbio: chiediglielo. Fallo in un momento insospettabile, quando non se lo aspetta, così lo cogli alla sprovvista. Se diventa rosso e blatera, o se ha una risposta immediata (e non sembra neanche un po’ stupito che tu glielo abbia chiesto), forse, ripeto forse, ha qualcosa da nascondere. Esigi la verità: l’amore vero può crescere solo su fondamenta solide…
↓↓↓CONDIVIDI↓↓↓